Cappuccino di San Silvestro




























Trasformazione di "avanzi" di capodanno: avevo cotechino e lenticchie in credenza ...del topinambur in frigo che ho ridotto in crema ...ed ecco fatto!




Ingredienti per 4 persone

1 cotechino (basta anche un avanzo)
100 gr di lenticchie
600 gr di topinambur
1 pezzettino di porro, basta 3 cm di gambo
1 scalogno
1 cipolla
1 cl di latte
1 pezzettino di burro 
Alloro
olio d'oliva
sale
pepe


Preparazione

1 Sbucciare bene i topinambur con un pela patate e poi tagliarli a fettine. In una pentola scadare dell'olio d'oliva e imbiondire dello scalogno e il porro tagliato finemente, aggiungere sale e pepe. Immargere i topinambur e cucinare per circa 40 min aggiungendo il latte durante la cottura, il sale,  e quando il topinmbur inizierà a sfaldarsi e sarà quindi cotto spegnere il fuoco.

2 Ridurre in crema la preparazione con un frullatore ad immersione aggiungendo un filo d'olio e se necessario del latte o del brodo fino ad ottenere una consistenza morbida e vellutata. Mettere da parte il composto.

3 Lasciare le lenticchie in ammollo per un paio d'ore prima di cucinarle. In un pentolino sciogliere il burro, far imbiondire mezza cipolla tagliata finemente, mezza foglia d'alloro e aggiungere le lenticchie. Mescolare e ricoprirle bene con del brodo vegetale (o acqua). Aggiungere poco sale e far cuocere per 40 min. Tenete le lenticchie croccanti, non fatele sfaldare.

4  Prendere un terzo delle lenticchie e ridurle in crema con un frullatore ad immersione aggiungendo un filo d'olio e se necessario del brodo fino ad ottenere una crema.

5 Cucinare (o scaldare se già cotto) il cotechino, tagliarlo a fette e successivamente tagliare le fette a cubetti.

Composiziozione del piatto

6 In un bicchiere trasparente o meglio ancora se ce l'avete una tazza trasparente comporre gli strati, partendo dal fondo, secondo il seguente ordine:

- un cucchiaio di crema di lenticchie
- due cucchiai di lenticchie
- due o tre cubetti di cotechino
- ricoprire con la crema di topinambur
- aggiungere altri due o tre cubetti di cotechino in modo che galleggino e si vedano
- aggiungete a pioggia poche lenticchie, spolverate con del pepe macinato e qualche goccia di olio a crudo

...servite in tavola con un cucchiaino e buon appetito 

Note: Con le porzioni e le quantità di cubetti di cotechino ovviamente potete fare come volete ...dipende se volete servire il Cappuccino di San Silvestro come antipasto (allora metterei in tutto una fettina tagliata a cubetti) o come secondo (due fettine di cotechino tagliate a cubetti ...o anche tre!). Insomma fate voi :-)  

3 commenti:

Jerry e Elena ha detto...

stupendo blog !!!!! vieni a trovarci se vuoi !!!

Cuoco Nudo ha detto...

Un invenzione geniale, complimenti per l'estro! La migliore dote di uno chef rimane quella di ricavare prelibatezze dalle materie prime di cui dispone. Bravo!

Jerry Elena ha detto...

ciao hai uno splendido blog, vieni a trovarci se vuoi sul nostro http://magiadeisapori.blogspot.gr/