Spaghetti con bottarga, cipollotto del mio orto e croccante


I cipollotti del mio orto sul terrazzo erano pronti da raccogliere, li stacco dalla terra e voglio mangiarmeli, apro il frigo, guardo che c'è e...

Ingredienti per 2 persone
- 160g di spaghetti
- 2 cipollotti
- 3 fette di pan carrè
- Bottarga
- 1 limone
- Timo
- Aglio
- Pepe
- Sale
- Olio


1 Lavare i cipollotti e tagliarli a spicchi.

2 Tagliare il pan carré a cubetti, togliendo il bordo. In una padella far rosolare uno spicchio d'aglio schiacciato in olio d'oliva bollente, aggiungere i cubetti di pane, aggiungere il timo e far saltare fino a che i cubetti non saranno croccanti. Salare e mettere su carta assorbente.

3 Riempire una pentola d'acqua e portare ad ebollizione, tuffare la pasta giusto il tempo di ammorbidirla un po'. Nella stessa padella in cui avete rosolato il pane, ancora unta d'olio, far saltare gli spicchi di cipollotto con un'acciuga aiutando la cottura aggiungendo dell'acqua della pasta. Appena gli spaghetti si saranno ammorbiditi aggiungerli nella padella con il cipollotto e risottarli cuocendoli, aggiungendo man mano dell'acqua di cottura della pasta (potete usare anche del brodo di pesce o di verdure se volete un sapore più deciso ...io ho preferito mantenere sapori più "puliti"), come se fosse del riso. Tenete la preparazione non troppo asciutta, ma morbida, sugusetta ...a fine cottura grattare sopra la scorza di limone, la bottarga e un gambo del cipollotto tagliato a rondelle sottili.

4 impiattiamo: mettiamo un bel nido di pasta al centro del piatto, sistemiamo sopra il cipollotto rimasto sulla pentola, grattare sopra ancora limone e bottarga, aggiungere il pane coroccante. Se piace spolveratina di pepe ...un filo d'olio d'oliva buono invece è d'obbligo!!. Buon appetito!

Canederli con burro nocciola e formaggio di malga




Un'altra versione per mangiare ottimi canederli ...il burro nocciola con un buon formaggio danno a questo piatto un sapore caldo, dolce e godereccio. Consigliatissimi!!

ingredienti

per i canederli:
- 500 gr pane raffermo
- 300 ml latte
- 1 uovo
- burro
- mezza cipolla
- 150 gr speck
- 150 gr mortadella
- erba cipollina
- pan grattato
- sale
- formaggio grana

per il condimento:
- 200 gr di burro
- formaggio di malga

Preparazione

1 Rompere il pane raffermo in piccoli pezzetti e ammorbidirli vesando il latte caldo. Mescolare bene fino a quando il pane non avrà assorbito tutto il latte. Far riposare per 30 minuti.



2 Tritare finemente la cipolla, l'erba cipollina e tagliare a piccoli cubetti la mortadella e lo speck. In una padella far appassire la cipolla nel burro e far rosolare per pochi minuti lo speck e la mortadella.



3 Unire il soffritto di speck e mortadella al pane. Aggiungere l'erba cipollina tritata, l'uovo e amalgamare il tutto con le mani. Ricavare un impasto omogeneo e aggiustare di sale.


4 Prendere con le dita un po' di impasto e lavorarlo con le mani per formare una palla. Procedere in questo modo con il resto della pasta e formare così i canederli. Rivestire i canederli con il pan grattato e far riposare in frigo.



5 Cuocere i canederli in abbondante brodo. Scolarli e se avete tempo, prima di servirli, fateli riposare (potete anche prepararli il giono prima e tenerli in frigo).Scaldate i canederli nel brodo fino a quando saranno pronti per essere serviti.


6 Nel frattempo sciogliere il burro a fuoco lento e, quando sarà completamente sciolto, proseguire la cottura fino a quando assumerà un colore nocciola.



7 Impiattiamo: mettere i canederli al centro del piatto, grattugiare grossolanamente il formaggio di malga, irrorare con il burro nocciola caldo facendo sciogliere il formaggio. Spolverare con del pepe e servire caldo.

Canederli in brodo


...i sapori di montagna mi conquistano sempre più, specie nei mesi freddi e i canederli in brodo sono un piatto classico ma dal sapore sincero, antico. Si possono cucinare nei modi più svariati, ma è fondamentale partire dalla ricetta base: un passo per volta :-)

Insalata di patate tirolese, ovvero: kartoffelsalat

Ecco un contorno semplice che si è adattato perfettamente ad una cena "crucca" fatta di recente con amici ...le abbiamo accompagnate ad un ricchissimo misto di würstel bolliti e alla griglia e ovviamente abbondante birra! ...mi raccomando, il piatto è semplice, ma non date nulla per scontato: è la consistenza della salsina che determina la riuscita del piatto! Buon appetito!!


Pane fatto in casa ...il "coccellato"





















Adoro fare il pane ed è un alimento a cui non posso rinunciare. Le mie provenienze siciliane, di siciliano trapiantato al nord culinariamente nostalgico e sentimentale, mi hanno portato ad amare il pane fatto con la farina di grano duro, il pane di semola e "u cucciddato" è un esemplare mitico!

Offrire ad una cena il proprio pane sfornato da poco, da' alla tavola quel tocco in più ...di profumo, di sapore, di accoglienza e di calore.